Madre Maria, misericordiosa e compassionevole

Madre Maria, misericordiosa e compassionevole

La misericordia e la compassione sono due delle parole più comunemente associate alla Madre di Cristo e due tratti che molti invocano quando chiedono la sua intercessione divina. Questo è probabilmente perché Lei è un perfetto esempio di ciascuna di esse.

Vascello di misericordia

Dopo tutto, è Maria che ha agito come vascello di misericordia. Madre di Gesù Cristo, è lei a cui gridiamo durante quella così tante ripetute preghiere:

“Salve Regina,

Madre di Misericordia,

nostra vita, nostra dolcezza e nostra speranza … “

Bambino di un’Immacolata Concezione, fu perfettamente modellata da Dio per portare la sua misericordia nel mondo sotto forma di suo Figlio.

Questo è un dono che ha dato tutti volentieri. Malgrado la vergogna della maternità senza marito in un momento in cui la società aveva tanti pregiudizi nei confronti di tali donne, e l’immeritato iniziale disappunto del suo fidanzato, Giuseppe, ha sopportato tutto per consegnare un figlio che avrebbe purificato il mondo dei suoi peccati e condotto con un esempio brillante.

Grazie a lei, abbiamo così ricevuto la Divina Misericordia nella sua forma più pura: non meritata, ma data a noi da Dio con questa donna benedetta che volentieri ha agito come un vascello divino.

Compassione contro tutte le probabilità

È in lei che vediamo anche compassione purissima. Volendo sempre intervenire in favore di coloro che la invocano, porta alla nostra religione le qualità più gentili e più tenere della femminilità, essendo una grande madre per tutti noi.

Questo è il suo scopo più vero: essere madre, nutrire, prendersi cura e ad ascoltare. Nei nostri giorni più bui è alle sue orecchie che dirigiamo i nostri suppliche e con compassione ultima sceglie di sentirci tutti dal suo trono celeste: sempre lì, sempre in attesa e sempre benevola.

By clicking Subscribe, you agree to our Terms & Conditions and Privacy Policy
Chiudi il menu
×
×

Carrello