Madre Maria e la nascita miracolosa di Gesù

Madre Maria e la nascita miracolosa di Gesù

La concezione verginale di Gesù è un miracolo della Madre Maria ed è il fondamento della credenza che la nascita sia opera miracolosa dello Spirito Santo.

Il Miracolo nei racconti di infanzia

Nel Nuovo Testamento, ci sono due scritture riguardanti questo evento soprannaturale, confermando Madre Maria come un unico genitore naturale. Sono anche conosciuti come racconti di infanzia. Attraverso il profeta il Signore disse:

“La vergine sarà con un bambino e partorirà un figlio, e lo chiameranno Immanuel” Matteo 1: 23

L’avvenimento si verificò prima che Madre Maria sposasse Giuseppe, e dopo che l’Angelo Gabriele aveva reso nota la nascita dalla Vergine, il Nuovo Testamento riprende la reazione di Luca come segue:

“Come sarà possibile questo,” chiese Maria all’angelo, “poiché sono vergine?” L’angelo rispose: “Lo Spirito Santo verrà su di voi e il potere dell’Altissimo ti farà ombra. Così il santo che nascerà sarà chiamato il Figlio di Dio “(Luca 1: 34-35)

L’angelo ha anche cercato di rassicurare Giuseppe che doveva ancora prendere la Maria in sposa, anche se non avrebbe partecipato alla nascita:

“Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere Maria come tua moglie, perché ciò che è concepito in lei è opera dello Spirito Santo. Lei porterà un figlio e tu lo chiamerai Gesù, perché salverà suo popolo dai suoi peccati “. (Luca 1: 26-38)

Il miracolo della nascita è creduto da tutta la Cristianità, dagli Ortodossi ai Cattolici ai Protestanti.

By clicking Subscribe, you agree to our Terms & Conditions and Privacy Policy
Chiudi il menu
×
×

Carrello